Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Spari a Borgo Bainsizza, Giorgi non risponde al gip. Resta in carcere

L'uomo era stato arrestato la notte di domenica dopo aver sparato agli animali ed esploso colpi di arma da fuoco ad alcune auto in sosta

Resta in carcere Marco Giorgi, il 43enne arrestato nei giorni scorsi dalla polizia dopo una notte di follia a Borgo Bainsizza. L'uomo aveva imbracciato un fucile e sparato agli animali, esplodendo poi alcuni colpi contro tre auto in sosta. Sul posto erano intervenute le pattuglie della squadra Volante, che erano poi riuscite a bloccarlo.

Giorgi era finito agli arresti per porto abusivo di arma, danneggiamento, uccisione di animali e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale. L'uomo è stato interrogato oggi dal gip ma ha deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari a Borgo Bainsizza, Giorgi non risponde al gip. Resta in carcere

LatinaToday è in caricamento