Castelforte, spari contro l’hotel Nuova Suio. Indagini in corso

I fatti nella serata di sabato; uno il colpo esploso all’indirizzo dell’ingresso dell’albergo: Le indagini sono affidate ai carabinieri. Il sindaco Gaetano: “Un episodio increscioso e preoccupante”

Spari contro il portone dell’albergo Nuova Suio a  Castelforte.

L’inquietante episodio nel piccolo comune pontino nella serata di sabato 6 giugno. Secondo quanto si apprende, uno sarebbe il colpo di arma da fuoco esploso da ignoti all’indirizzo dell’ingresso dell’albergo.

Sul caso indagano i carabinieri; al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza. E sull’episodio è intervenuto in queste ore anche il sindaco di Castelforte Patrizia Gaetano. “Prima di tutto esprimo la mia solidarietà al dottor Mario Ciorra titolare dell'Albergo Nuova Suio” si legge in una nota.

“Si tratta di un episodio increscioso e preoccupante. Un segnale sgradevole e che ci ha fatto immediatamente alzare il livello di attenzione. Sono sicura che le Forze dell'Ordine stanno facendo tutto il necessario per assicurare il o i responsabili alla giustizia. I Carabinieri, infatti, stanno facendo un grande lavoro in tutto il territorio per offrire sicurezza a tutti i cittadini.

Ho piena fiducia nel loro operato e spero che ottengano risultati tangibili nel più breve tempo possibile. L'Amministrazione Comunale è schierata con decisione per alzare un argine contro la delinquenza e farà tutto quanto il possibile perché sia assicurata la giustizia e la libertà”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento