Sperlonga: controllati mentre vanno allo stadio per Roma-Juve, in auto trovati due coltelli

Denunciato un 21 enne per porto abusivo di armi; era insieme ad altri tre giovani: tutti sono stati segnalati per l’adozione del Daspo

Sono scattati nella giornata di ieri i controlli dei carabinieri a Sperlonga in cui è caduto un gruppo di ragazzi in viaggio verso la Capitale per la partita di campionato tra Roma e Juventus. 

Un giovane di 21 anni della provincia di Napoli è stato denunciato in stato di libertà per porto abusivo di armi. Il ragazzo era in auto insieme ad altri tre giovani diretti allo stadio Olimpico di Roma quando è stato controllato e sottoposto ad una perquisizione; è stato trovato in possesso di due coltelli a serramanico della lunghezza ciascuno di 20 centimetri che ha tentato di nascondere sotto al sedile anteriore destro della vettura. 

I coltelli sono stati sottoposti a sequestro; tutti i giovani sono stati segnalati per l’adozione del Daspo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Omicidio di camorra del '92: quattro arresti tra le province di Caserta e Latina

  • Fiumi di denaro riciclati nell'impresa: due arresti e maxi sequestro da 1 milione di euro

  • Auto si ribalta e finisce fuori strada, famiglia salva per miracolo

Torna su
LatinaToday è in caricamento