Lite e minacce a Sperlonga: il diverbio finisce con tre persone denunciate

L'intervento e le indagini dei carabinieri hanno portato a identificare due giovani e un uomo

E' finita con tre denunce una lite scatenata a Sperlonga. I carabinieri della stazione locale hanno identificato tre persone, un 39enne residente a Terni per detenzione abusiva di armi e minaccia aggravata, un 21enne residente a Castellammare di Stabia per porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere e un 23enne del luogo per minaccia, lesioni personali e calunnia.

I fatti sono scaturiti da un intervento dei carabinieri per un diverbio avvenuto tra i due ragazzi più giovani. I successivi sviluppi investigativi hanno portato a denunciare anche una terza persona, il 39enne di Terni, trovato con una katana, un'arma bianca non dichiarata che è stata posta sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, Lazio a rischio zona arancione: cosa cambia per la provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento