rotate-mobile
Cronaca San Felice Circeo

Spiaggia libera occupata con attrezzatura da mare, scatta il sequestro della Guardia Costiera

Doppia operazione del locale Ufficio Locale Marittimo sul litorale di San Felice Circeo con la polizia locale. Una denuncia; recuperati circa 450 metri quadrati di spiaggia libera

Prosegue, nell’ambito dell’operazione estiva “Mare Sicuro”, l’attività della Guardia Costiera a tutela della legalità, dell’ambiente e degli ecosistemi marini sul litorale pontino. 

Nella prima mattinata di ieri, giovedì 4 agosto, i militari dell’Ufficio Locale Marittimo di San Felice Circeo hanno effettuato, nella porzione di spiaggia più orientale, un’attività mirata a contrastare le attività illecite perpetrate sul pubblico demanio marittimo, con particolare riferimento alle condotte che impediscono alla collettività la fruizione dei tratti di spiaggia libera. 

Nel corso dell’intervento, svolto insieme alla polizia locale, è stato eseguito un sequestro preventivo di attrezzature balneari che erano state installate alle prime luci dell’alba su una porzione di spiaggia libera; l’autore dell’illecito, di natura penale, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Latina. Successivamente, presso altro tratto di spiaggia libera poco distante, i militari hanno eseguito un altro sequesto di un copioso quantitativo di attrezzature balneari lasciate inutilizzate in spregio al divieto espressamente previsto nell’ordinanza balneare comunale n. 14/2021. L’operazione, nel suo complesso, ha consentito di restituire alla libera fruizione circa 450 metri quadrati di spiaggia libera. 

Contemporaneamente, poco distante, un mezzo navale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Terracina impegnato in attività di pattugliamento sotto costa ha sottoposto a sequestro una rete da pesca illegale abbandonata da ignoti su di un piccolo natante da spiaggia in prossimità di Porto Badino. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiaggia libera occupata con attrezzatura da mare, scatta il sequestro della Guardia Costiera

LatinaToday è in caricamento