Sportello Integrazione Donna, l’Ugl in sostegno delle immigrate

Il progetto prenderà il via il prossimo 1 gennaio e vuole essere un servizio di supporto per l'inserimento sociale, l'integrazione, l'informazione e la valorizzazione delle donne straniere

Sid. Sportello Integrazione Donna. Si tratta di un’iniziativa completamente benefica indetta dall’Ugl di Latina e rivolta a tutte le donne immigrate neocomunitarie ed extracomunitarie che risiedono in tutta la provincia pontina.

La volontà che il progetto si pone è quello di garantire un contributo in termini di servizio e di supporto all’inserimento sociale, all’integrazione, all’informazione e alla valorizzazione delle potenzialità delle donne, cittadine straniere che arrivano in Italia, regolarmente o irregolarmente, spesso con figli a carico, che non conoscono il territorio, la cultura e la legislazione.

La Ugl si propone così alla guida di un percorso volto a per facilitare l’accesso al lavoro, all’indipendenza, all’acquisizione di diritti, alla visibilità sociale delle donne immigrate, attraverso la creazione di servizi finalizzati all’orientamento ed all’inclusione sociale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa prenderà il via il 1 gennaio 2012 e si concluderà il 30 giugno. Si può accedere allo Sportello Informativo di via Carducci 17 a Latina per acquisire informazioni utili ed aggiornate ed avere assistenza sui temi della salute, anche quella riproduttiva, sull’iter amministrativo che precede l’inserimento dei figli nel percorso scolastico, sul ricongiungimento familiare, sui sussidi offerti dalle amministrazioni locali, sulle opportunità lavorative di pubblico e privato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento