Cronaca

Squadra Mobile, cambio al vertice: Tommaso Niglio lascia Latina

L’ufficialità della promozione per il capo della Squadra Mobile che si trasferisce a Salerno arriva a pochi giorni dalla brillante operazione Don’T Touch e al termine di due anni di brillanti risultati. A Latina arriva Antonio Galante

Il capo della Squadra Mobile, Tommaso Niglio, lascia Latina. L’ufficialità del trasferimento con promozione per il vice questore aggiunto che dal 2 novembre si trasferirà a Salerno, arriva a pochi giorni dall'operazione "Don’t Touch" che ha portato all’arresto di Gianluca Tuma, Costantino Di Silvio detto Cha Cha e altre 22 persone facenti parte di un’organizzazione criminale considerata “molto pericolosa”.

Ma “Don’T Touch” è solo l’ultimo degli importanti e brillanti risultati che il dottor Niglio ha ottenuto nei due anni in cui è stato a capo della Squadra Mobile di Latina e che più volte gli sono valsi i complimenti e il ringraziamento da parte delle istituzioni e dei cittadini. Lasciato il territorio pontino assumerà ora l’incarico di Dirigente della Squadra Mobile della Questura di Salerno.

Al suo posto, alla direzione della Squadra Mobile di Latina dal 2 novembre arriverà il vice questore aggiunto Antonio Galante, proveniente dalla Direzione Investigativa Antimafia di Salerno.

CHI E’ ANTONIO GALANTE - Il dottor Galante, classe ’74, già dirigente della Squadra Mobile della Questura di Ravenna, ha diretto il Commissariato di San Giorgio a Cremano e quello di Sorrento. Presso la Sezione Operativa della DIA di Salerno, ha coordinato una squadra interforze di sottufficiali, dedicandosi ad indagini ed attività finalizzate a ricostruire le consistenze patrimoniali ed i flussi economici dei gruppi malavitosi, in particolare camorristici, operanti in Salerno e Provincia. Funzionario responsabile del Gruppo Indagini Preventive, è membro effettivo del Gruppo Ispettivo Antimafia e del Gruppo Interforze istituiti presso la Prefettura di Salerno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Squadra Mobile, cambio al vertice: Tommaso Niglio lascia Latina

LatinaToday è in caricamento