Squadra Mobile, cambio al vertice: Tommaso Niglio lascia Latina

L’ufficialità della promozione per il capo della Squadra Mobile che si trasferisce a Salerno arriva a pochi giorni dalla brillante operazione Don’T Touch e al termine di due anni di brillanti risultati. A Latina arriva Antonio Galante

Il capo della Squadra Mobile Tommaso Niglio

Il capo della Squadra Mobile, Tommaso Niglio, lascia Latina. L’ufficialità del trasferimento con promozione per il vice questore aggiunto che dal 2 novembre si trasferirà a Salerno, arriva a pochi giorni dall'operazione "Don’t Touch" che ha portato all’arresto di Gianluca Tuma, Costantino Di Silvio detto Cha Cha e altre 22 persone facenti parte di un’organizzazione criminale considerata “molto pericolosa”.

Ma “Don’T Touch” è solo l’ultimo degli importanti e brillanti risultati che il dottor Niglio ha ottenuto nei due anni in cui è stato a capo della Squadra Mobile di Latina e che più volte gli sono valsi i complimenti e il ringraziamento da parte delle istituzioni e dei cittadini. Lasciato il territorio pontino assumerà ora l’incarico di Dirigente della Squadra Mobile della Questura di Salerno.

Al suo posto, alla direzione della Squadra Mobile di Latina dal 2 novembre arriverà il vice questore aggiunto Antonio Galante, proveniente dalla Direzione Investigativa Antimafia di Salerno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CHI E’ ANTONIO GALANTE - Il dottor Galante, classe ’74, già dirigente della Squadra Mobile della Questura di Ravenna, ha diretto il Commissariato di San Giorgio a Cremano e quello di Sorrento. Presso la Sezione Operativa della DIA di Salerno, ha coordinato una squadra interforze di sottufficiali, dedicandosi ad indagini ed attività finalizzate a ricostruire le consistenze patrimoniali ed i flussi economici dei gruppi malavitosi, in particolare camorristici, operanti in Salerno e Provincia. Funzionario responsabile del Gruppo Indagini Preventive, è membro effettivo del Gruppo Ispettivo Antimafia e del Gruppo Interforze istituiti presso la Prefettura di Salerno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento