rotate-mobile
Cronaca Formia

Formia, squarciate le gomme dell’auto dell’ex candidata a sindaco

Vittima dell'episodio di ieri mattina Paola Villa, leader del movimento politico "Un'altra città a Formia". Solidarietà del sindaco Bartolomeo

Si stava recando nella scuola dove insegna quando si è accorta che alla Sua Citroen C3 erano state tagliate le gomme. Un atto intimidatorio quello nei confronti di Paola Villa, leader del movimento politico “Un’altra città a Formia” e candidata alle ultime elezioni. 

Immediata la denuncia agli agenti del commissariato di Formia che hanno avviato le verifiche per cercare di risalire agli autori del gesto e al movente.

Intanto nei confronti della Villa arriva la solidarietà del sindaco Sandro Bartolomeo: “Desidero esprimere la solidarietà mia personale e dell’intera amministrazione comunale nei confronti di Paola Villa per il grave episodio che questa notte l’ha avuta come sfortunata protagonista.

Al di là delle differenze politiche e delle polemiche, più o meno aspre, che nell’ultimo anno hanno interessato i nostri percorsi, condividiamo lo stesso amore per Formia e la volontà di proteggerla da ogni forma di deriva criminale. Non so se si sia trattato di un gesto intimidatorio o di una bravata. So solo che si tratta di un altro episodio da non sottovalutare e che, certo, non sottovaluteremo. Il clima avvelenato non contribuisce a distendere gli animi ma niente può in alcun modo giustificare il ricorso alla violenza e alla paura.

Con la creazione dell’Osservatorio per la Legalità e la Lotta alla mafia abbiamo marcato con chiarezza il ruolo che il Comune e tutti i livelli istituzionali devono avere per il raggiungimento di un obiettivo comune: quello di continuare a vivere in una città sana e serena. E non ci muoveremo da quella linea. Neanche di un passo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, squarciate le gomme dell’auto dell’ex candidata a sindaco

LatinaToday è in caricamento