menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia l’ex e le distrugge l’auto: “Se non torni con me ti rovino”. Pontino arrestato a Roma

Il ragazzo di 22 anni finito in manette dopo essere stato bloccato dalla polizia. Già dalla sera precedente aveva minacciato la sua ex ragazza arrivando a danneggiarle la vettura. Arrestato per atti persecutori

Ha minacciato l’ex fidanzata arrivando anche a danneggiarle l’auto: è stato arrestato a Roma dalla polizia un giovane di 22 anni di Sezze che, per perseguitare la ragazza, non ha neanche esitato ad usare la sua vecchia utilitaria ormai da tempo senza assicurazione. 

I fatti sono accaduti nella giornata di ieri quando gli agenti sono dovuti intervenire dopo una richiesta di aiuto giunta al numero unico delle emergenze. 

Giunta sul posto la polizia ha notato che il ragazzo si allontanava a bordo di un'auto dal palazzo segnalato. Fermato dagli agenti del Reparto Volanti, è sceso e, alla vista dell'ex fidanzata affacciata ad una finestra, ha iniziato ad urlarle che se non fosse tornato con lei l'avrebbe "rovinata".

I poliziotti, con l'ausilio di un'altra pattuglia, hanno bloccato il 22enne condotto presso il commissariato Casilino e con le cautele del caso ascoltato la ragazza. 

Dal racconto è emerso che l'ex fidanzato, già dalla sera prima, aveva iniziato a minacciarla fin sulla porta di casa e, non contento, le aveva danneggiato l’auto in maniera tale da renderla inservibile.

Al termine della breve indagine il giovane è stato arrestato e condotto presso il carcere di Regina Coeli con l'accusa di atti persecutori. L'auto, invece, è stata sequestrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento