rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Terracina

"Sesso con me o non rivedi tue figlie": marito stalker perseguita l'ex fino a Terracina

Vittima dell'ossessione del marito una giovane di 26 anni campana fuggita per paura del marito e "rifugiata" a Terracina dai nonni. Ma l'ex di 31 anni l'ha perseguitata fin nella provincia pontina: arrestato

E’ arrivata a Terracina cercando aiuto nei nonni per sfuggire ad un marito ogni giorno più ossessivo. Vittima una giovane di 26 anni di origini napoletane perseguitata dall’ex e costretta a scappare via insieme alle sue due bambine di 4 e 5 anni.

I fatti sono iniziati nei mesi scorsi quando la ragazza ha deciso di lasciare il marito, in quel momento in carcere per spaccio.

Uscito dalla prigione a febbraio, per la giovane è iniziato l’incubo: il 31enne ha iniziato a perseguitarla con telefonate, sms, contatti Facebook densi di minacce ed insulti, non risparmiando neanche la nonna della vittima, costretta a cambiare numero di telefono.

In un crescendo di rabbia, l’uomo ha iniziato a recarsi anche a Terracina con la scusa di voler vedere le due bambine diventate così un’ulteriore fonte di ricatto ed usate quasi come merce di scambio per estorcere alla donna la promessa di tornare a Napoli ed avere rapporti sessuali in cambio della riconsegna delle piccole.

Esasperata la 26enne, insieme alla nonna, ha deciso di denunciare tutto alla polizia che ha avviato subito le indagini e riscontrando la verità di quanto raccontare. Da qui l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del 31enne accusato di stalker eseguito nella serata di ieri a Napoli dove l’uomo risiede.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sesso con me o non rivedi tue figlie": marito stalker perseguita l'ex fino a Terracina

LatinaToday è in caricamento