Violenza sulle donne, in provincia di Latina denunciati 136 casi di stalking

I dati della Uil Lazio. E a Roma manifestazione in memoria di Desirée Mariottini

Nella giornata contro la violenza contro le donne la Uil Lazio ha reso noti alcuni dati relativi al fenomeno dello stalking. Per quanto riguarda la provincia di Latina nel 2017 le vittime di azioni persecutorie sono state 136 sugli oltre mille complessivi del Lazio.

Complessivamente nel Lazio si sono registrati 514 episodi di violenza sessuale mentre il dato sui femminicidi parla di dieci vittime a Roma lo scorso anno e di sei nei primi sei mesi del 2018, una crescita costante negli ultimi anni con una conferma: nel 72% dei casi i delitti maturano all’interno dell’ambiente familiare o sono comunque riconducibili ad un rapporto di coppia in fase di conclusione o ancora in essere. Per quanto riguarda lo stalking la provincia pontina si colloca al secondo posto nel Lazio con 136 situazioni denunciate sugli oltre mille del Lazio dato che trova conferma nei numeri del Tribunale di Latina: nel 2017 l’ufficio gip/gup ha aperto, su segnalazione della Procura della Repubblica 204 procedimenti per stalking e ne ha definiti con iter processuale 123, un andamento in crescita visto che nei primi tre mesi del 2018 lo stesso ufficio ha avviato cinquanta procedimenti per questo tipo di reato.

Sempre nel 2017 i provvedimenti adottati dai gip nei confronti dei presunti responsabili sono stati 43: in 33 casi si trattava di provvedimenti più lievi come il divieto di avvicinamento alla vittima e ai luoghi da quest’ultima frequentati abitualmente mentre nelle situazioni più gravi il magistrato ha provveduto ad emettere un’ordinanza di custodia cautelare sia in carcere che ai domiciliari. Il dato è ovviamente in difetto visto che un gran numero di episodi rimane circoscritto tra le mura domestiche e non diventa oggetto di denuncia: sono ancora molto forti i timori delle donne nello portare allo scoperto situazioni persecutorie o anche di vere e proprie violenze.

E proprio oggi la presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, nel corso della manifestazione organizzata davanti al Tribunale di Roma ha organizzato una manifestazione, ha deposto un mazzo di fiori in memoria di Desirée Mariottini, la 16enne di Cisterna uccisa a San Lorenzo al quale la manifestazione è stata dedicata.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Violenza sessuale nello studio di una professionista, arrestato un giovane di 21 anni

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

  • Coronavirus: un solo caso in provincia, 11 nel Lazio con 72 guariti in 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento