rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Terracina

Statua antica di epoca romana in una villa a Terracina, denunciato

La scoperta della statua rappresentativa di una "pudicitia" femminile risalente dell'età Giulio Claudia nel giardino dell'abitazione di un uomo che è stato denunciato. Sequestrata l'opera dalla guardia di finanza

Un’antica statua di epoca romana nel giardino di una villa a Terracina; questa la scoperta della guardia di finanza durante una perlustrazione finalizzata all’individuazione di reperti storici ed archeologici abusivamente detenuti.

Si tratta d una statua rappresentativa di una “pudicitia” femminile, purtroppo acefala, di un pezzo in calce locale dell’età Giulio Claudia, alta poco più di un metro e mezzo.

“Sulla base delle caratteristiche con cui è stata realizzata - spiegano le fiamme gialle -, rappresenta una figura di donna tipicamente ossequiosa dei canoni dell’antica etica romana. La statua riproduce una classica interpretazione della “dea pudicitia” e del culto che, particolarmente sentito in eta’ augustea, i romani rivolgevano al senso generale del pudore, alla regolatezza nei costumi e ed alla morigeratezza a cui, soprattutto le matrone, dovevano ispirarsi”.

L’opera, dopo le indagini da parte della guardia di finanza e a seguito di opportuni riscontri archeologici preventivi, è stata sequestrata su ordine della Procura di Latina.

Il “proprietario” dell’importante reperto, un incensurato di Terracina, non essendo stato in grado di giustificarne la presenza nel proprio giardino, è stato denunciato per non aver presentato presso la sovrintendenza le previste comunicazioni che ne legittimassero il possesso.

Le indagini della guardia di finanza di Terracina ora vanno avanti per accertare l’esatta provenienza della statua e l’eventuale coinvolgimento di ulteriori soggetti nella vicenda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statua antica di epoca romana in una villa a Terracina, denunciato

LatinaToday è in caricamento