rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Sterilizzazioni, controllo delle nascite dei cani: fondi dalla Regione

L'assessore con delega alla Tutela degli animali del Comune di Latina Marilena Sovrani ha reso noto che il progetto è stato approvato dalla Regione che erogherà parte dei finanziamenti

Approvato il progetto per le sterilizzazioni degli animali presentato dal Comune di Latina. L’annuncio è stato dato dall’assessore con delega alla Tutela Animali, Marilena Sovrani che ha reso noto come la Regione abbia approvato le graduatorie per i progetti di sterilizzazione finalizzati al programma di controllo delle nascite animali.

“Dall’esame di detta graduatoria emerge che il progetto presentato dall’Ufficio Sanità del Comune di Latina è stato molto apprezzato dalla Regione, in quanto rispetto alle 38 domande pervenute da parte di vari Enti e Comuni ne sono risultate ammissibili solo 24 – fa sapere l’amministrazione -. Inoltre, il progetto del Comune di Latina si è collocato al quarto posto della graduatoria finale, ottenendo complessivamente 55 punti, posizionandosi dietro solo al progetto di Roma Capitale (60 punti), al progetto della ASL RM/G (60 punti) ed al progetto della ASL Latina (60 punti)”.

“Grazie a questo risultato – continuano dal palazzo di piazza del Popolo - la Regione erogherà alla nostra amministrazione un contributo di 10mila euro che opportunamente finanziato per quota parte di ulteriori 10mila euro dal Comune di Latina, consentirà di attuare il progetto per la sterilizzazione animale finalizzata al controllo delle nascite”.

“Il risultato ottenuto - ha detto l’Assessore Sovrani - è importante perché siamo consapevoli che la spesa rilevante che viene sostenuta dall’Ente per il controllo dei cani vaganti sul territorio può essere contenuta solo attraverso campagne di sterilizzazione degli animali, che sono lo strumento più efficace per migliorare le condizioni di vita degli animali e la convivenza sul territorio con l’uomo”.

“Inoltre – prosegue la Sovrani -, questo tipo di intervento andrà ad alleggerire gli ingressi dei nostri amici a quattro zampe presso il canile di Latina che a tutt’oggi ospita circa 700 cani, oltre a dare un aiuto concreto a quanti trovano un randagio e lo vogliono adottare. Dal 1 gennaio al 30 giugno 2012 nel canile sono arrivati 256 animali 201 sono stati adottati. E’ mia intenzione intraprendere campagna di sensibilizzazione per l’adozione e contro l’abbandono in sinergia con l’Associazione Amici del Cane che gestisce il canile di Latina, a loro e ai tanti volontari che operano quotidianamente presso la struttura i miei ringraziamenti per il lavoro profuso”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sterilizzazioni, controllo delle nascite dei cani: fondi dalla Regione

LatinaToday è in caricamento