Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Montello

Rifiuti tossici al Montello, Zaratti: “Inammissibile fermare gli scavi”

Intervento del consigliere regionale di Sel di fronte al possibile stop ai lavori per la ricerca di rifiuti tossici interrati nella discarica. Interrogazione in Regione

Fare chiarezza sulla questione degli scavi per la ricerca dei rifiuti tossici nella discarica di Borgo Montello.

Questo l’obiettivo del consigliere regionale di Sinistra Ecologia e Libertà con Vendola Filiberto Zaratti che, con un‘interrogazione in Consiglio regionale, ha chiesto alla presidente Renata Polverini e all’assessore all’Ambiente Mattei di riferire urgentemente in aula sulla questione.

La decisione di bloccare i lavori per la ricerca dei rifiuti tossici viene definita da Zaratti “inammissibile”.

“Sono ormai quattro anni che la Regione ha stanziato 850mila euro per portare a compimento, con Arpa Lazio e Comune di Latina, le indagini per individuare i fusti tossici che sarebbero stati interrati nel bacino S0 della discarica di Borgo Montello".

"Dopo aver espletato le procedure di gara e aver individuato la ditta esecutrice delle opere - aggiunge Za-ratti - ora è inammissibile che si decida di fermare tutto. Il mancato nullaosta dell'Arpa Lazio in conferenza dei servizi, sarebbe motivato dalla mancata individuazione di una discarica autorizzata al trattamento di rifiuti speciali che potrebbero venire alla luce a Borgo Montello".

"Ciò non giustifica in nessun modo l'arresto del procedimento, visto che lo stanziamento dei fondi regionali era teso prioritariamente a individuare la qualità e la quantità dei rifiuti interrati nel sito”. Ma per Zaratti c’è molto di più; la questione della discarica del Montello “è una operazione verità che va portata fino in fondo. Non c'è solo una questione di natura ambientale, ma va necessariamente fatta luce, dopo 17 lunghi anni, su una vicenda inquietante che ha visto protagoniste organizzazioni criminali e camorriste e sulle quali pesano ancora misteri come quella della morte mai chiarita di Don Cesare Boschin".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti tossici al Montello, Zaratti: “Inammissibile fermare gli scavi”

LatinaToday è in caricamento