Strada interrotta tra Santi Cosma e Coreno, il progetto della Provincia per riaprirla

Sopralluogo del consigliere Giancarlo Cardillo e del presidente Medici sull'arteria chiusa da sei anni per frane

Sopralluogo sulla strada provinciale al confine tra Santi Cosma e Damiano e Coreno Ausonio questa mattina da parte del consigliere provinciale Giancarlo Cardillo, del Presidente della Provincia, Carlo Medici e il dirigente del settore Viabilità dell’ente provinciale, Paolo Rossi alla presenza del delegato all’urbanistica del Comune di Castelforte Fiorenzo Petrucelli.

L’arteria è stata chiusa al traffico circa sei anni fa in seguito ad una frana e da tempo si sta lavorando a individuare una soluzione per restituire l’infrastruttura alla piena fruibilità dei cittadini dell’intera area. In particolare appena insediatosi come consigliere provinciale, Cardillo, ha lavorato con il presidente ed i dirigenti provinciali per mettere in sicurezza l’area. La Provincia ha dunque predisposto un progetto che prevede l’installazione di un sistema di monitoraggio collegato ad un semaforo che si attiva immediatamente in caso di smottamenti grazie a dei sensori installati sul crinale montuoso che registrano qualsiasi movimento e trasmettono il segnale al semaforo che diventa rosso e blocca il traffico veicolare. Contemporaneamente i sensori attivano una sorta di segnale d’allarme che avvisa di possibili cadute massi la polizia locale e i tecnici comunali. Il sistema, il cui costo è di circa 40mila euro, sarà realizzato entro la fine dell'anno ed entrerà in funzione nella prima decade di gennaio.

Dell’opera, che renderà dunque più facili i collegamenti nell’area interessata, si sono interessati il sindaco di Santi Cosma e Damiano Franco Taddeo, che negli anni non ha mancato di sollecitare una soluzione, e quello di Coreno Ausonio, Costanzo Simone.

“Con l’avvio di questo progetto – ha sottolineato il presidente Carlo Medici – la Provincia restituisce alle comunità del sud pontino un’arteria stradale importante grazie ad una propria progettazione nell’ambito delle funzioni di programmazione in materia di viabilità”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento