rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Strade: lavori per tre milioni e mezzo di euro: partono i cantieri lungo il litorale

L'annuncio dell’assessore regionale Alessandri; interessate arterie che rientrano nei piani dei Mondiali di Canottaggio di Sabaudia rinviati al 2021. Medici: “L’aver trasferito la competenza a Astral consente la messa in sicurezza delle strade"

Da mercoledì 1° luglio prenderanno il via i cantieri per il rifacimento di numerose strade nel litorale sud della provincia di Latina. L’annuncio da parte dell’assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità della Regione Lazio, Mauro Alessandri. 

“I lavori - spiega l’assessore – che saranno eseguiti da Astral spa, riguardano nello specifico le strade provinciali 58 Migliara 47, 58A Migliara 47 Braccio Appia, 211 Migliara 47 B.go Pasubio, 77 Migliara 53 tronco B e tronco A, 62 Marittima II tronco A e tronco B, Circolare A, recentemente diventate di competenza regionale, e che rientrano nei piani dei Mondiali di Canottaggio che si sarebbero dovuti svolgere a Sabaudia nel 2020 e rinviati al 2021. Con un impegno economico di oltre 3 milioni e 500mila euro, verranno messi in sicurezza i tratti ammalorati e degradati tramite il rifacimento del manto stradale e della segnaletica orizzontale, che sarà di tipo rifrangente". 

“Le strade in questione - prosegue ancora Alessandri - sono interessate giornalmente da un intenso transito veicolare, anche di tipo commerciale, che aumenta notevolmente durante il periodo estivo, in concomitanza con la stagione balneare. Questo adeguamento infrastrutturale, oltre a garantire una maggiore sicurezza stradale, darà sostegno allo sviluppo, anche economico e occupazionale, della provincia di Latina. I lavori, che dureranno circa 70 giorni - conclude l’assessore - inizieranno dal litorale e proseguiranno verso la parte interna, in modo tale da non interferire con la stagione balneare”.

“Abbiamo trasferito la competenza su alcune strade provinciali ad Astral – spiega il presidente della Provincia Carlo Medici – che si era impegnata a effettuare alcuni lavori prima dell’inizio della Coppa del Mondo. Poi, causa Covid, questo appuntamento è saltato ma ho insistito affinché i lavori venissero comunque effettuati. L’avere spostato la competenza su Astral, decisa dalla Commissione lavori pubblici e poi deliberata dal Consiglio provinciale, se ci toglie qualche potere amministrativo ci garantisce interventi fondamentali per la sicurezza del territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade: lavori per tre milioni e mezzo di euro: partono i cantieri lungo il litorale

LatinaToday è in caricamento