Cronaca

Cisterna, 50 studenti in visita ai luoghi dello sbarco di Anzio

I ragazzi delle classi terze della scuola media Volpi, per il 70esimo anniversario, hanno visitato luoghi maggiormente significativi per gli eventi seguiti allo Sbarco di Anzio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Si è svolta questa mattina – ieri ndr - una visita delle classi terze della Scuola Media Volpi di Cisterna nei luoghi maggiormente significativi per gli eventi seguiti allo Sbarco di Anzio.

L’iniziativa, che rientra nell’ambito dei progetti didattici in concomitanza con il 70esimo anniversario, ha portato circa 50 studenti delle classi 3° G e 3° F presso il Cimitero inglese di Falasche (Anzio), quindi al Museo dello Sbarco dove il direttore Patrizio Colantonio ha illustrato i reperti custoditi, mentre attraverso le memorie del diretto testimone, Alfredo Rinaldi, gli studenti hanno potuto rivivere quei drammatici momenti del 1944.

Ha concluso il percorso, infine, la visita al cimitero americano di Nettuno, uno dei due presenti in Italia, l’altro è a Firenze, e che riunisce tutte soldati americani periti nell’area centro sud d’Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisterna, 50 studenti in visita ai luoghi dello sbarco di Anzio

LatinaToday è in caricamento