Cronaca

Sub ferito in mare, individuato e sequestrato il gommone pirata

L'incidente il 18 agosto scorso a San Felice Circeo. Il sub, un 30enne romano, era stato soccorso e ricoverato. Immediate le indagini che oggi hanno portato ai primi risultati

E’ stato individuato e sequestrato un gommone che era ormeggiato nel porto di San Felice Circeo e che si ritiene possa essere stato coinvolto nell’incidente che la mattina del 18 agosto scorso ha causato il ferimento di un sub. L’incidente era avvenuto nelle acque antistanti il faro di San Felice. Il sub, un 30enne romano, era stato soccorso e ricoverato in ospedale a Latina.

Le verifiche, condotte dalla Guardia costiera di Terracina e di San Felice Circeo con il supporto di personale e di mezzi inviati dal direttore marittimo del Lazio, Giuseppe Tarzia, e con l’ausilio del capo del compartimento marittimo di Gaeta Andrea Vaiardi, hanno portato in pochissime ore ad individuare e sequestrare il gommone sospetto. Dei primi risultati delle indagini è stata informata la Procura della Repubblica. Gli accertamenti proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sub ferito in mare, individuato e sequestrato il gommone pirata

LatinaToday è in caricamento