Pizzica e tammuriata a Formia, “Notte dei Tamburi” di successo

Grande entusiasmo e massiccia partecipazione di pubblico all’evento speciale di domenica 17 agosto in piazza a Maranola. In scena gli apprezzatissimi Nando Citarella e Antonio ‘O Lione; ospite Valentina Ferraiuolo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Grande entusiasmo e folta partecipazione di pubblico all’evento speciale “La Notte dei Tamburi” del 17 agosto scorso che ha visto Maranola tappa obbligata per i tanti appassionati di musica popolare e in particolare di danze come la tammurriata e la pizzica.

In scena gli apprezzatissimi Nando Citarella e Antonio ‘O Lione con il loro progetto Tammurriata di Scafati e, in qualità di ospite, Valentina Ferraiuolo.

Tutti insieme per una giornata tra laboratori di strumento e di danza, un gran concerto serale e il fantastico esperimento finale di un ritmo percussivo (in questo caso il terzinato della pizzica salentina) che ha visto tutti i musicisti impegnati a battere un singolare record: scandire ininterrottamente il ritmo per 60 minuti, senza alcuna interruzione.

L’effetto trance generato ha portato a ballare tutta la piazza sino allo scandire dei 12 colpi della mezzanotte dell’orologio del paese.

L’evento organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Formia, con la direzione artistica di Erasmo Treglia, fa parte del ciclo di appuntamenti del Festival Tra Oriente e Occidente in corso a Formia nel mese di agosto.

Torna su
LatinaToday è in caricamento