Cronaca Ventotene

Isola di Ventotene sotto shock, si suicida il consigliere Umberto Assenso

Aveva 54 anni ed era consigliere della lista di minoranza "Ventotene vive". Era tornato a casa per votare durante il weekend, poi la tragedia

Sotto shock l’isola di Ventotene, dove ieri si è tolto la vita  Umberto Assenso, consigliere comunale di minoranza della lista "Ventotene vive" e nipote dell’ex sindaco Giuseppe Assenso. Aveva 54 anni, viveva a Roma con la famiglia e nei giorni scorsi era tornato sull’isola per votare. Poi il dramma improvviso.

Secondo alcuni conoscenti, il consigliere si era recato in Comune ieri mattina, poi avrebbe dovuto pranzare con degli amici ma non si è presentato all’appuntamento. Lo hanno trovato impiccato al soffitto, con accanto una lettera alla famiglia in cui spiegava le ragioni del gesto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Ventotene per i rilievi di rito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola di Ventotene sotto shock, si suicida il consigliere Umberto Assenso

LatinaToday è in caricamento