Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Formia

Formia, agente penitenziario si toglie la vita nella pineta di Vindicio

Un colpo alla testa con la pistola d'ordinanza: così si è ucciso, attorno a mezzogiorno, un uomo di 44 anni. Nessuna apparente spiegazione per il suo gesto

Un colpo, fatale, alla testa con la pistola d'ordinanza. Così si è tolto la vita un agente di polizia penitenziaria di Formia, di 44 anni, che questa mattina si era recato presso la pineta di Vindicio. Quì è stato ritrovato esanime, all'interno della sua auto, dopo che un passante aveva udito uno sparo. Il dramma si è consumato attorno a mezzogiorno.

Sul posto si è recato un mezzo medicalizzato del 118: i sanitari hanno solo potuto constatare il decesso dell'uomo. Gli agenti del commissariato di Formia e i carabinieri del locale comando hanno provato a cercare elementi che spiegassero le ragioni dell'estremo gesto dell'uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, agente penitenziario si toglie la vita nella pineta di Vindicio

LatinaToday è in caricamento