Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Termini, si suicida nel bagno di un treno diretto a Minturno

I fatti nel pomeriggio di domenica; la donna si sparata un colpo alla testa con una pistola a bordo di un treno regionale fermo sul binario

Si è suicidata sparandosi alla testa con una pistola di piccolo calibro nel bagno di un treno regionale alla stazione Termini di Roma. I fatti nel pomeriggio di ieri sul convoglio fermo sul binario e diretto a Minturno. Sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria del dipartimento del Lazio. Nella borsa della donna di 53 anni che ha compiuto l’estremo gesto, è stata trovata una lettera, in cui non spiega i motivi del gesto, ma stabilisce soltanto a chi destinare il suo denaro, pochi migliaia di euro, e due loculi a lei intestati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini, si suicida nel bagno di un treno diretto a Minturno

LatinaToday è in caricamento