Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Terracina

Armato di coltello tenta il colpo al bar, rapina sventata a Terracina

Il tempestivo intervento dei carabinieri ha fatto desistere un giovane di 26 anni dall'entrare in un locale del centro. Fermato dopo un tentativo di fuga è rinchiuso nel carcere di Latina

Armato di coltello stava cercando di introdursi all’interno di un bar del centro di Terracina con il chiaro intento di compiere una rapina.

Ma il tempestivo intervento dei carabinieri ha fatto saltare in aria tutti i suoi piani. Dopo essere stato fermato dai militari, in seguito ad un tentativo di fuga, è stato arrestato finendo in una cella della casa circondariale di via Aspromonte a Latina.

Erano intorno alle 20 di ieri sera quando in pieno centro a Terracina si è reso necessario l’intervento dei carabinieri che hanno sventato la rapina in un bar.

Un giovane di 26 anni originario del Bangladesh con un coltello da cucina della lunghezza di 20 centimetri, successivamente sequestrato, stava cercando di fare irruzione nel locale quando è stato interrotto dai militari del comando stazione.

Il loro arrivo in prossimità del bar lo ha fatto desistere dall’entrare e lo ha convinto a tentare di scappare per evitare le manette. La fuga si è conclusa poco dopo quando il ragazzo è stato raggiunto e immobilizzato dai carabinieri.

Dopo le manette, espletate le formalità di rito, è stato trasferito presso in carcere di Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di coltello tenta il colpo al bar, rapina sventata a Terracina

LatinaToday è in caricamento