Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Podgora

Sventato furto in una fabbrica dismessa a Podgora, 3 arrestati

Dopo aver forzato il cancello d'ingresso e la saracinesca si sono introdotti nel capannone per fare razzia del materiale in esso contenuto. Fermati dai carabinieri sono finiti in manette

Forse volevano approfittare del fatto che lo stabilimento era dismesso e abbandonato e quindi pensavano di riuscire a passare inosservati. E invece i loro piani sono saltati e sono finiti in manette.

I carabinieri del Norm della compagnia di Latina e quelli della stazione di Borgo Podgora sono intervenuti nel pomeriggio di ieri in località Pino Rosso, proprio a Borgo Podgora. Il loro arrivo nei pressi di una fabbrica dismessa ha permesso di sventare il colpo che stavano per mettere a segno tre uomini.

I malviventi, dopo aver forzato il cancello d’ingresso e la saracinesca del capannone, si sono introdotti all’interno della struttura per fare razzia del materiale che in essa era contenuto.

Ma non hanno fatto i conti con i carabinieri che giunti sul posto li hanno bloccati. Ad essere arrestati un uomo di 75 anni e un 35enne entrambi di Nettuno e un giovane di 23 di nazionalità polacca ma residente a Cisterna. Trattenuti in camera di sicurezza saranno giudicati con il rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sventato furto in una fabbrica dismessa a Podgora, 3 arrestati

LatinaToday è in caricamento