Cronaca Q5 / Via Francesco Provenzale

Dispersi dopo l’inseguimento, la polizia sventa un furto a Latina

Tempestivi gli agenti che sorprendono 4 malviventi che stavano per mettere a segno il colpo. Fuggiti i ladri su una Bmw, l'auto con gli attrezzi per lo scasso è stata sequestrata

Sventato un furto nel capoluogo stanotte da parte degli uomini del primo nucleo della squadra volante della Questura di Latina. Gli agenti hanno sorpreso 4 persone pronte a mettere a segno il colpo; immediata la fuga da parte di quest’ultime che, dopo un inseguimento, sono riuscite a fare perdere le loro tracce nel buio della notte.

Erano intorno alle 3.30 e i poliziotti stavano predisponendo un mirato servizio di controllo della città volto proprio alla prevenzione dei reati per furto. Mentre si muovevano lungo via Provenzale, nella zona Q5, la loro attenzione è stata attirata dal fare sospetto di 4 persone che, alla loro vista, sono immediatamente salite a bordo di una Bmw 530. Neanche il tempo di notare gli agenti che hanno dato gas tentando una precipitosa fuga.

Gli uomini della volante a quel punto non hanno potuto far altro che precipitarsi in un inseguimento che è si è concluso chilometri più tardi in via del Crocifisso quando per i 4 malviventi la corsa è improvvisamente finita davanti ad un’altra pattuglia della polizia che si era portata sul posto.

Senza perdersi d’animo neanche per un minuto, i ladri hanno abbandonato la vettura e sono scappati, dileguandosi tra la folta vegetazione e approfittando dell’oscurità.

Persi i fuggiaschi gli agenti non hanno potuto far altro che controllare l’auto risultata rubata lo scorso 14 dicembre in via Roma. All’interno del bagagliaio sono stati trovati tutti gli attrezzi necessari per mettere a segno il colpo, che invece è stato tempestivamente sventato, tra cui in particolare una grossa mazza del peso di 5 kg e delle grosse cesoie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dispersi dopo l’inseguimento, la polizia sventa un furto a Latina

LatinaToday è in caricamento