Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Formia, i carabinieri mettono in fuga i ladri e sventano la rapina

Ad avvertire i militari la telefonata di un vicino di casa insospettito dai rumori. I malintenzionati sono riusciti a scappare nelle campagne circostanti, rimanendo, però, a mani vuote

Sono stati molto attenti a scegliere il momento opportuno per tentare il colpaccio. Quando, ieri notte, i tre ladri si sono introdotti nell'abitazione di Via Rotabile, infatti, non c'era nessuno in casa.

Purtroppo per loro, non hanno usato la stessa accuratezza nel non fare rumore, e proprio questa è stata la causa del fallimento della rapina.

Si erano già introdotti nell'appartamento e si stavano occupando di selezionare la refurtiva quando un uomo, residente nella stessa via, ha sentito del baccano provenire da quell'abitazione che sapeva incustodita. Per fugare ogni sospetto ha quindi deciso di chiamare i carabinieri.

I militari sono intervenuti subito, ma un quarto ladro, che aveva il compito di fare da palo, ha avvertito i compagni che sono così riusciti a lanciarsi dalla finestra e a scappare nelle campagne. Uno dei carabinieri, mentre ricorreva i ladri nel tentativo di arrestarli, è scivolato lussandosi la spalla ed è ora ricoverato presso il reparto ortopedia dell'ospedale di Formia.

I rapinatori sono riusciti ad evitare le manette, ma l'operazione può dirsi andata a buon fine.

I padroni di casa, infatti, una volta rientrati hanno trovato sì un po' di confusione, ma anche tutte le loro cose.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, i carabinieri mettono in fuga i ladri e sventano la rapina

LatinaToday è in caricamento