Tangenti per gli appalti nelle basi dell’Aeronautica, 8 arresti

L’operazione dei carabinieri del Nucleo Tutela Ambiente e dei comandi provinciali di Latina e Roma. Scoperte una serie di gare truccate per un valore di 9 milioni di euro. Coinvolti impdenditori e dipendenti civili e militari

Brillante operazione dei carabinieri del Comando per la Tutela dell’Ambiente di Roma che ha portato all’arresto di 8 persone smascherando un "consolidato sistema corruttivo" attraverso il quale sono state "sistematicamente alterate" le gare d'appalto per la manutenzione ordinaria e straordinaria di edifici presenti nella basi militari.

L’operazione è scattata questa mattina e ha visto la collaborazione dei militari del comando provinciale di Latina oltre che di quelli di Roma e del Comando Carabinieri per l'Aeronautica Militare che hanno eseguito le otto ordinanze di custodia cautelare.

Le indagini, sviluppate dal settembre 2014 al novembre 2015, sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Velletri. 

Secondo quanto accertato dagli investigatori, parte delle gare d'appalto truccate erano quelle bandite dal Secondo Reparto Lavori Genio dell'Aeronautica Militare di Ciampino sulla manutenzione ordinaria e straordinaria di edifici adibiti a vari usi in diverse basi dell'Aeronautica.

A mettere in atto, secondo quanto si apprende un sodalizio composto da imprenditori e dipendenti civili e militari. Le gare alterate sarebbero almeno 9, e secondo la procura di Velletri le basi interessate sono quelle di Capodichino, Centocelle, Pratica di Mare, Vigna di Valle e Guidonia.

Si tratta di appalti per un valore complessivo di quasi nove milioni di euro, assegnati a varie società collegate ad uno degli otto arrestati che si trovano nelle province di Roma e Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

Torna su
LatinaToday è in caricamento