rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Villaggio Trieste / Viale Andrea Doria

Elezioni 2011, Il Tar: "Riapriremo i plichi con verbali e schede"

Primo passo nel procedimento di ricorso avviato da Moscardelli all'indomani delle amministrative del maggio scorso. Al vaglio, anche delle difese, i resoconti e le tessere della votazione

Il Tar di Latina ha deciso. A giorni comincerà la fase istruttoria sulla correttezza delle ultime elezioni che si sono tenute nel maggio scorso a Latina. L’annuncio è stato dato ieri dal presidente Francesco Corsaro: martedì saranno riaperti i plichi contenenti le schede e i verbali delle emministrative 2011 che verranno messi a disposizioni delle due difese, quella di Caludio Moscardelli e quella di Giovanni Di Giorgi.

Il ricorso era stato presentato dallo stesso Moscardelli all'indomani delle votazioni. Il rappresentante del Pd aveva allora denunciato delle anomalie, troppi errori all’interno dei seggi tanto da rendere necessario un nuovo conteggio a tappeto di tutte cartelle elettorali. I plichi chiusi sono già pronti negli uffici del tribunale amministrativo di vai Doria, consegnati direttamente dalla Prefettura.

Le operazioni di controllo delle schede e dei verbali avrà inizio martedì 6 dicembre alle 9 da parte di un apposita commissione che dovrà concludere i lavori entro il 12 gennaio 2012, giorno in cui è prevista l’udienza.

Finalmente si avvicina la parola fine ad una diatriba politica che ha caratterizzato gli ultimi mesi della vita della città. Non dimentichiamo, infatti, che la sentenza del ricorso al Tar presentato da Claudio Moscardelli è legata a filo doppio alla vicenda dell'incompatibilità di Di Giorgi il quale ha più volte confermato la volontà di decidere tra la poltrona di sindaco di Latina e quella di consigliere in Regione solo all’indomani del pronunciamento del tribunale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2011, Il Tar: "Riapriremo i plichi con verbali e schede"

LatinaToday è in caricamento