Cronaca Ventotene

Tartaruga "caretta caretta" in difficoltà, salvata a Ventotene e affidata alle cure dei veterinari

Ieri la segnalazione alla Guardia Costiera di Ponza da parte di alcuni diportisti che hanno avvistato l'esemplare in zona Punta Eolo

Un esemplare di tartaruga marina "caretta caretta" è stato salvato a Ventotene dalla Guardia Costiera. Nella tarda serata di ieri è arrivata alla sala operativa dell’ Ufficio Circondariale Marittimo di Ponza la segnalazione da parte di alcuni diportisti che riferivano di aver rinvenuto, mentre erano in navigazione in zona Punta Eolo – Parata Grande, un esemplare di tartaruga in evidente stato di difficoltà.

I diportisti, dopo aver recuperato la tartaruga, si sono diretti verso il porto di  Ventotene accolti in banchina dal personale militare dell'Ufficio Marittimo che, dopo aver informato il Direttore della Riserva marina ed il referente regionale della rete Tartalazio, ha provveduto ad effettuare le prime cure del caso, rimuovendo dei resti di una rete dall’arto anteriore destro dell’animale.

Successivamente, come da indicazioni del personale specializzato, la tartaruga è stata imbarcata sulla Don Francesco per essere trasferita a Formia e consegnata al personale specializzato dell’Ente Parco. Arrivata in banchina intorno alle 19, è stata presa in consegna dal personale militare della Guardia Costiera di Formia fino alle 8:30 circa di oggi quando è stata affidata al personale specializzato del Parco Regionale Riviera di Ulisse per le cure e gli accertamenti del caso.

Grazie alla tempestiva segnalazione dei diportisti e all’opera della Guardia Costiera di Formia e Ventotene la tartaruga è stata assicurata alle cure del personale del parco che la assiterà fino al completo recupero per poi essere di nuovo liberata in mare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tartaruga "caretta caretta" in difficoltà, salvata a Ventotene e affidata alle cure dei veterinari

LatinaToday è in caricamento