Tè caldo per pazienti e operatori sanitari: blitz di CasaPound al pronto soccorso del Goretti

A spiegare l'iniziativa il responsabile Savastano: "Volevamo dare una simbolica ma concreta solidarietà a medici e operatori sanitari costretti a lavorare tra tagli e smantellamento delle strutture. Non è ammissibile che Latina abbia un ospedale in situazioni disastrose"

Tè caldo per pazienti, familiari e operatori sanitari: blitz ieri sera dei militanti di CasaPound al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Goretti. 

A spiegare i motivi dell’iniziativa il responsabile pontino Marco Savastano. "Volevamo dare una simbolica ma concreta solidarietà a medici e operatori sanitari costretti a lavorare tra tagli e smantellamento delle strutture” ha detto Savastano. 

“Zingaretti - prosegue - parla di ottimizzazione che però si concretizza solo con la riduzione di ospedali e presidi. Non è ammissibile che Latina, la prima città del Lazio dopo Roma, abbia un ospedale in situazioni disastrose. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vogliamo investimenti nella sanità sul territorio e vogliamo che sindaco e amministrazione vadano in Regione o al Governo a battere i pugni sul tavolo” conclude Savastano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento