Cronaca Fondi

Tenta il suicidio gettandosi dalla scogliera, salvata dai carabinieri

L'episodio nella notte a Fondi. La donna di 54 anni, che aveva lasciato la sua abitazione minacciando il suicidio, è stata trovata dai militari mentre, in stato confusionale, cercava di lanciarsi in acqua

E’ stata salvata dai carabinieri mentre tentava di togliersi la vita gettandosi da una scogliera.

I fatti nella notte a Fondi, in località Borgo Sant’Antonio. Era circa mezzanotte e mezza quando è arrivata la segnalazione della presenza di una donna, una 54enne di nazionalità bulgara residente a Fiumicino, che nei pressi di una scogliera. La donna, a causa di una probabile sindrome depressiva, si era allontanata dalla propria abitazione minacciando il suicidio.

Provvidenziale l’intervento dei carabinieri della tenenza di Fondi che, dopo aver rintracciato la donna, che stava per lanciarsi in acqua, hanno tentato di convincerla a desistere dal compiere l’insano gesto.

Qualche minuto dopo, approfittando di un suo momento di distrazione, così, i militari l’hanno afferrata e tratta in salvo, nonostante la sua forza resistenza. Soccorsa dai sanitari del 118, la donna è stata poi trasferita presso l’ospedale Dono Svizzero di Formia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio gettandosi dalla scogliera, salvata dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento