Tenta il suicidio in auto, ragazza di 30 anni salvata dai carabinieri

I militari l’hanno trovata a Fossanova dove si era recata dopo essersi allontanata da casa. Provvidenziale l’intervento dei carabinieri: la giovane era nell’auto in cui aveva inserito una sonda collegata al tubo di scarico

Stava tentando di togliersi la vita quando fortunatamente sono arrivati i carabinieri che l'hanno salvata.

Protagonista di questa triste storia una giovane di 30 anni rintracciata ieri dai militari al termine di una breve battuta di ricerca nella zona di Fossanova dove si era recata dopo essersi allontanata da casa minacciando il suicidio, probabilmente a causa di una depressione generata da problemi sentimentali.

Davvero provvidenziale l’intervento degli uomini dell’Arma che hanno trovato la ragazza dentro la sua auto nel cui abitacolo aveva inserito una sonda collegata al tubo di scarico.

Con coraggio, professionalità i carabinieri sono intervenuti impedendo che la giovane potesse compiere l’insano gesto, anticipato anche da una lettera lasciata nell’auto. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento