Cronaca Campo Boario / Via Saturnino Piattella

Tenta di uccidersi con il gas e minaccia di far saltare il palazzo: salvata dalla polizia

Momenti di paura nella serata di ieri nella zona di via Piattella alle porte di Latina. Gli agenti intervenuti in seguito ad una segnalazione: dopo aver aperto una bombola del gas ha minacciato di far saltare in aria l'edificio. Provvidenziale l'intervento della polizia

Una donna di 47 anni è stata salvata dal tentativo di suicidio nella serata di ieri dalla polizia. 

Provvidenziale si è rivelato l’intervento degli uomini della Squadra Volante dopo che la donna aveva minacciato di far saltare in aria con il gas tutta la palazzina. 

A mettere in moto la polizia una telefonata giunta alla Sala Operativa che segnalava nella zona di via Piattella una donna che, urlando in preda da una crisi isterica, stava lanciando dal balcone della sua abitazione bottiglie ed altri oggetti. 

Al momento dell’arrivo della polizia la 47enne, che vive al primo piano dell’edificio, si è barricata in casa e avvicinandosi ad una bombola del gas e aprendola, ha minacciato con un accendino in mano di fare saltare tutta la palazzina. 

Gli agenti, usando tutte le cautele operative, hanno forzato la porta d’ingresso bloccata da alcuni mobili e sono riusciti a fermare la donna prima che la situazione potesse degenerare ulteriormente. Il personale del 118 nel frattempo giunto sul posto,  ha provveduto a sottoporre alle cure del caso la 47enne che è poi stata trasportata nel locale nosocomio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di uccidersi con il gas e minaccia di far saltare il palazzo: salvata dalla polizia

LatinaToday è in caricamento