Cronaca Fondi

Tentata estorsione a Fondi, la vittima lo mette in fuga: arrestato

Ha avvicina un uomo e, anche con delle minacce, ha preteso da lui la somma di 1000 euro. Quando la vittima ha chiamato il 112 ha tentato di scappare: in manette dopo l'inseguimento

È stato arrestato per tentata estorsione, ricettazione e riciclaggio. Con queste accuse ieri è finito in manette in flagranza di reato un 45enne di Fondi che ha tentato di estorcere, attraverso delle minacce, circa 1000 euro ad un suo concittadino.

Il blitz dei carabinieri è scattato nella tarda serata di ieri dopo la richiesta di aiuto da parte della vittima.

Il 45enne è entrato all’interno di un’officina automeccanica a Fondi e, dopo aver avvicinato un uomo del posto, ha preteso da lui, facendo ricorso anche a delle minacce, la somma di 1000 euro. Grazie al suo sangue freddo la vittima, che è riuscito a chiamare il 112, ha messo in fuga il malvivente che pensava così di averla fatta franca.

Giunti sul posto i militari del locale comando stazione hanno intercettato e bloccato l’estorsore dopo un breve inseguimento nelle campagne della zona; il 45enne è stato anche trovato in possesso di un ciclomotore risultato provento di furto, al quale era stata applicata una targa di un altro motorino rubato a Terracina.

L'uomo arrestato è stato trasferito presso la casa circondariale di via Aspromonte a Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata estorsione a Fondi, la vittima lo mette in fuga: arrestato

LatinaToday è in caricamento