Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia / Via Carano

Tentata rapina ad Aprilia, imprenditore picchiato. Sparati anche dei colpi

L'uomo avvicinato da due banditi in scooter mentre faceva rientro a casa è stato aggredito e malmenato. Le urla dell'uomo hanno messo in allerta i vicini costringendo i due malviventi alla fuga

Momenti di paura ieri nel tardo pomeriggio ad Aprilia. Un imprenditore del posto è stato aggredito e malmenato da due banditi che con ogni probabilità volevano rapinarlo. Provvidenziale l’intervento dei vicini e del nipote dell’uomo che messi in allerta dalle sue urla hanno chiamato il 115.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, intorno alle 19.30 di ieri l’imprenditore di 78 anni è stato avvicinato da due malviventi in scooter mentre faceva rientro a casa in via Carano ad Aprilia.

I due con il volto travisato e armi in pugno – presumibilmente uno dei due aveva un mitra – una volta sceso dalla vettura lo hanno prima colpito al volto e poi picchiato. Ma i loro piani di mettere a segno la rapina sono andati in fumo quando le urla dell’uomo hanno allertato i vicini e il nipote che hanno chiamato i carabinieri.

A quel punto i due malviventi hanno dovute desistere dal portare a termine il loro piano e sono fuggiti a piedi dopo aver esploso anche alcuni colpi d’arma da fuoco, lasciando sul posto lo scooter risultato rubato.

La vittima subito soccorsa dai sanitari del 118 è stato trasferito in ospedale; sul caso indagano ora i carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina ad Aprilia, imprenditore picchiato. Sparati anche dei colpi

LatinaToday è in caricamento