Tentarono di rapinare un ragazzo alle autolinee, due persone a giudizio

Il ragazzo stava per salire su un autobus, a salvarlo l'intervento dell'autista e di alcune persone presenti

Sono stati rinviati a giudizio con l’accusa di tentata rapina due cittadini stranieri che avevano tentato di rubare lo zaino ad un ragazzino. I due sono comparsi questa mattina davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Giuseppe Cario il quale ha accolto la richiesta del pubblico ministero rinviando entrambi a giudizio all’udienza del 4 settembre prossimo.

I fatti oggetto del processo risalgono al 5 luglio 2017 vittima un 14enne che viaggiava su un autobus di ritorno dal mare e che arrivato alle autolinee dove doveva prendere un altro mezzo era stato avvicinato da due persone di nazionalità straniera che avevano tentato di impossessarsi del suo zaino. Ad evitare il peggio era stato l’intervento dell’autista dell’autobus e di alcune persone presenti che avevano avvisato la polizia consentnedo così il fermo e l’identificazione degli stranieri.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Mega incidente sull'Appia a Sabaudia, auto si ribalta: sei feriti

  • Anche Latina avrà la sua festa di Carnevale: i carri sfilano martedì grasso

  • Traffico di auto e trattori rubati: altro colpo della polizia stradale alla banda

Torna su
LatinaToday è in caricamento