Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Cori

Serata movimentata a Cori: si scaldano gli animi dopo un tentativo di rapina, arriva la polizia

Gli agenti nei luoghi della movida dopo una segnalazione: un giovane ha raccontato di essere stato minacciato da uno straniero che voleva rubargli una collana e che è stato denunciato, poi l’intervento anche di altri ragazzi. Indagini in corso

Serata movimentata quella di venerdì 20 agosto a Cori dove la polizia è dovuta intervenire in seguito ad una segnalazione giunta al 113 per per un tentativo di rapina.

Tutto è accaduto intorno alle 22 nei luoghi della movida del centro lepino; giunti sul posto ai poliziotti del Commissariato di Cisterna un giovane di Cori ha riferito che poco prima era stato avvicinato da un cittadino extracomunitario che, proferendo al suo indirizzo minacce quali “io ti ammazzo, ti meno, ti apro la faccia e ti spezzo le gambe”, aveva tentato di impossessarsi della sua collana in acciaio.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, alcuni ragazzi del posto sono quindi intervenuti a difesa del loro concittadino fronteggiando lo straniero e se non fossero intervenuti risolutamente gli agenti la situazione sarebbe degenerata.

Nei confronti dello straniero, alla luce degli elementi testimoniali raccolti, è stata inoltrata specifica informativa di reato alla Procura della Repubblica; sono comunque in corso le indagini e la visione dei filmati di alcune telecamere di videosorveglianza allo scopo di accertare rigorosamente le responsabilità di ognuno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serata movimentata a Cori: si scaldano gli animi dopo un tentativo di rapina, arriva la polizia

LatinaToday è in caricamento