Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Terracina / Strada Statale 148

Ladri si improvvisano piromani, in villa non c’è nulla e gli danno fuoco

Dopo aver fatto irruzione in un'abitazione estiva di un residence di Terracina sulla Pontina, i malviventi hanno appurato che non c'era nulla da porta via. Indignati incendiano la struttura

Hanno fatto irruzione in uno dei villini del residence e trovandolo quasi completamente vuoto gli hanno dato fuoco.

È questa secondo le forze dell’ordine la probabile causa dell’incendio che è divampato la notte scorsa in una delle abitazioni di un complesso residenziale che si trova a Terracina lungo la strada regionale Pontina.

La casa è di proprietà di un romano che, come molti altri immobili della cittadina sul mare, viene utilizzata solo nel periodo estivo. Questo spiegherebbe il motivo per cui la struttura era quasi completamente vuota.

Cosa che potrebbe avere indispettito i malviventi entrati per svaligiarla. Solo dopo aver constato che all’interno non ci fosse nulla da portar via, secondo le prime ipotesi, allora i ladri e piromani hanno appiccato l’incendio che ha arrecato diversi danni al villino.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri che indagano sul caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri si improvvisano piromani, in villa non c’è nulla e gli danno fuoco

LatinaToday è in caricamento