rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Cisterna di Latina

Tentata rapina in un negozio a Cisterna: un arresto, fugge il complice

L'uomo fermato in flagranza di reato; con il volto travisato e con una scacciacani ha fatto irruzione nell'esercizio, ma alla fine il colpo è saltato. Ricercato il suo complice

Rapina sventata ieri a Cisterna. L’operazione dei carabinieri della locale stazione alla fine si è conclusa con l’arresto di un pregiudicato del posto che, insieme ad un complice che ha fatto perdere le sue tracce, aveva tentato il colpo in un esercizio commerciale.

Per l’uomo le accuse sono di tentata rapina aggravata e ricettazione; mentre è ancora caccia alla persona che era con lui nel momento in cui è stato tentata la rapina.

Il malvivente, con il volto parzialmente travisato e con in un pugno una pistola scacciacani, ha fatto irruzione nel negozio in compagnia di un secondo uomo, ma i loro piani sono presto saltati con l’arrivo dei carabinieri. Per lui sono immediatamente scattate le manette mentre, durante l’identificazione, il complice è riuscito a fuggire facendo perdere le sue tracce tra le vie adiacenti il luogo del tentato colpo.

Le immediate indagini avviate dai carabinieri hanno anche permesso di trovare e sequestrare due vetture, una appena rubata e usata per compiere il colpo e una seconda, all’interno di cui è stata rinvenuta anche un’altra scacciacani, risultato oggetto di furto messo a segno nei giorni scorsi.

L’uomo arrestato è stato trasferito presso il carcere di via Aspromonte a Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina in un negozio a Cisterna: un arresto, fugge il complice

LatinaToday è in caricamento