Tentano di abusare di una connazionale, arrestati in due. Lei salvata da un amico

L’episodio nella notte a Terracina quando i due uomini di origini marocchine si sono introdotti nell’abitazione della giovane con l’intento di abusare sessualmente di lei. Bloccati da un uomo che era in casa; poi la rissa con lancio di sedie e bottiglie

Si sono introdotti nella sua abitazione con per abusare sessualmente di lei; fortunatamente sono stati fermati da un amico della donna che in quel momento si trovava in casa e poi arrestati dai carabinieri.

Momenti di terrore stanotte in casa di una giovane di 24 anni a Terracina.

I FATTI - Secondo quanto ricostruito dai militari intervenuti, stanotte i due uomini di origini marocchine si sono introdotti nell’abitazione della ragazza, loro connazionale, con il chiaro intento di abusare di lei. Ma fortunatamente in quello momento in casa in casa c’era un amico della giovane che, intervenuto, ha fatto saltare i piani dei due malviventi.

A quel punto è scoppiata una violenta lite tra i te con tanto di lancio di sedie e di bottiglie. Tutti hanno riportato diverse ferite.

GLI ARRESTI - Per entrambi, un 34enne residente ad Ardea e un 29enne che vive ad Aprilia, sono scattare le manette poiché ritenuti responsabili dei reati di “lesioni personali, violenza privata, violazione di domicilio, danneggiamento e tentata violenza sessuale”.

Al termine delle formalità di rito sono stati portati nella casa circondariale di via Aspromonte a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento