Cronaca Aprilia

Tentano un borseggio poi aggrediscono una donna, denunciati tre nomadi di Aprilia

I fatti nel pomeriggio di ieri durante una corsa della Metro A a Roma; i tre giovanissimi hanno prima tentato di derubare una turista poi hanno aggredito una passeggera intervenuta per sventare il borseggio

Tre giovanissimi sono stati fermati ieri dalla polizia a Roma dopo un tentativo di borseggio sulla metro e una successiva aggressione. Si tratta di due ragazze e un ragazzo di etnia rom, tutti residenti nel campo nomadi di Aprilia.

I fatti durante una corsa dello metro A, all'altezza della stazione Barberini, quando i tre ragazzi sono entrati in azione tentando di borseggiare una turista. Una scena che non è passata inosservata ad un’altra donna presente sul mezzo prontamente intervenuta per difendere la vittima dal tentativo di furto e poi aggredita da una delle ragazze.

Provvidenziale l’intervento degli agenti del commissariato di Castro Pretorio, in servizio in abiti civili intervenuti in soccorso delle due donne.

Grazie ai racconti della donna aggredita - che ha riportato diverse ferite al volto - e di altri passeggeri sono così riusciti a ricostruire quanto accaduto e a fermare i tre che sono stati identificati e denunciati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano un borseggio poi aggrediscono una donna, denunciati tre nomadi di Aprilia

LatinaToday è in caricamento