Sfuma il furto con il “furgone ariete” in banca, carabinieri fanno saltare il colpo

E' accaduto nella notte a Borgo Santa Maria, alla Banca di Credito Cooperativo di Nettuno. Dopo aver sfondato con un carro attrezzi la vetrata stavano cercando di smurare il bancomat; ladri messi in fuga dall'arrivo dei carabinieri

Sfuma il colpo tentato  con un camion usato come ariete alla Banca di Credito Cooperativo di Nettuno a Borgo Santa Maria. Provvidenziale l’intervento dei carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Latina che hanno sorpreso i due malviventi in azione costringendoli alla fuga a mani vuote.

I fatti alla periferia del capoluogo pontino intorno alle 3 della notte appena trascorsa quando i due ladri sono entrati in azione. Dopo aver sfondato la vetrata dell’istituto di credito con un carro attrezzi “ariete”, i banditi hanno agganciato con una fune di acciaio il bancomat per sradicarlo dalla sua sede quando sono stati interrotti dai carabinieri.

Mentre erano impegnati in un servizio di perlustrazione della zona nord del territorio, infatti, i militari hanno notato il furgone “Turbo Daily” bianco parcheggiato a marcia indietro nei pressi dell’ingresso della banca con il motore acceso, decidendo di intervenire. Quando i due ladri hanno visto avvicinarsi i carabinieri hanno abbandonato tutto dileguandosi a piedi tra le vie buie di campagna facendo perdere le loro tracce,

Durante il sopralluogo gli uomini dell'Arma hanno potuto appurare che i malviventi erano quasi riusciti a completare il colpo che se messo a segno avrebbe fruttato parecchie decine di migliaia di euro contenute nel bancomat.

Sono ora in corso le indagini, anche tecniche, finalizzate all’identificazione ai responsabili del tentato furto. Il furgone usato come ariete era stato rubato nel pomeriggio di ieri all’interno del piazzale di una ditta adibita a recupero auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento