Cronaca

Ladri in casa di un avvocato, sorpresi e bloccati dai carabinieri: arrestati due giovanissimi

Si erano introdotti in un appartamento sul lungomare di Sabaudia. Ai domiciliari due giovani del luogo di 22 e 26 anni. Sequestrati arnesi da scasso

Gli arnesi sequestrati dai carabinieri

Due giovanissimi, di 22 e 26 anni, sono stati arrestati questo pomeriggio dai carabinieri della stazione di Sabaudia in falgranza di reato per un furto in appartamento. I due, armati di mazzette e grimaldelli, hanno infranto le finestre di un'abitazione che si trova sul lungomare di Sabaudia di proprietà di un avvocato.

I carabinieri li hanno però sorpresi e quando i due hanno cercato di darsi alla fuga li hanno inseguiti e bloccati. I militari hanno inoltre recuperato e sequestrato diversi arnesi da scasso. I due ladri sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa di un avvocato, sorpresi e bloccati dai carabinieri: arrestati due giovanissimi

LatinaToday è in caricamento