Tentano di rubare un motorino, arrestato un 24enne e denunciati i due complici in fuga

E' accaduto nella notte a Gaeta. Il 24enne bloccato da un ispettore della polizia penitenziaria e poi arrestato dai carabinieri. Identificati e denunciati i due giovanissimi che erano con lui, un 18enne e un 16enne

Un 24enne è stato arrestato e due giovanissimi di 18 e 16 anni sono stati denunciati per il tentato furto di un motorino nella notte appena trascorsa a Gaeta

I fatti si sono verificati lungo via Vittorio Veneto quando i tre sono stati sorpresi mentre ceravano di rubare un ciclomotore di marca Kimko, di proprietà di un 38enne, da un ispettore della polizia penitenziaria che è riuscito a bloccare, nonostante la violenta resistenza, il 24enne, originario di Caserta ma domiciliato a Gaeta. 

Nelle fasi concitate gli altri due giovani che erano con lui, un 16enne di Gaeta e un 18enne di origini romene ma residente sempre nella città del Golfo, sono invece riusciti a fuggire

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri subito intervenuti hanno così arrestato il 24enne poi trasferito presso la casa circondariale di Cassino, ed in seguito ad immediate indagini ad identificare i due complici in fuga che sono stati denunciati in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento