menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato furto in un’azienda: proprietario spara e colpisce accidentalmente il figlio

E' accaduto nella notte nella zona di Borgo San Michele a Latina; l'uomo accortosi della presenza dei malviventi ha esploso un colpo colpendo per sbaglio il ragazzo rimasto ferito

Un furto è stato tentato nella notte in un’azienda agricola nella campagne nella zona di Borgo San Michele durante il quale un ragazzo è rimasto ferito da un colpo di pistola esploso dal padre e che lo accidentalmente colpito. 

Tutto è accaduto intorno alla mezzanotte e mezza alla periferia di Latina. 

Secondo una prima ricostruzione, quando l’uomo ha visto i ladri entrare all’interno della sua azienda e capito quanto stava accadendo, è subito intervenuto. Nelle fasi concitate l’uomo ha esploso un colpo con la pistola che aveva con sé colpendo e ferendo per sbaglio il figlio che era con lui. 

L’uomo ha raccontato alla polizia, intervenuta sul posto, di aver risposto ai ladri che avrebbero sparato per primi, non accorgendosi del figlio che, soccorso dai sanitari del 118, è stato poi portato in ospedale. Da quanto si apprende le sue condizioni non sarebbero gravi. 

Sul posto questa notte la polizia ora a lavoro per ricostruire con esattezza quanto accaduto nella notte; nel frattempo l’arma è stata sequestrata e l’uomo denunciato.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento