Cronaca

Giovane accoltellato sul lungomare a Gaeta, proseguono le indagini

L'episodio nella notte tra sabato e domenica quando un giovane di 20 anni è stato ferito con tre fendenti. Arrestato l'aggressore, accusato di tentato omicidio, che ora ha visto aggravarsi la sua posizione

Vanno avanti le indagini dei carabinieri dopo la violenta aggressione subita da un giovane di 20 anni di Itri nella notte tra sabato e domenica quando è stato accoltellato sul lungomare Caboto a Gaeta.

In queste ore si è aggravata la posizione del 22enne arrestato nell’immediato dai carabinieri con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo d’armi.

Gli inquirenti, infatti, lo ritengono responsabile del reato di tentato omicidio; ipotesi accusatoria che si è aggravata proprio in virtù di quanto emerso dalle indagini dei carabinieri che hanno consentito di “stabilire l’intenzione omicidiaria dell’aggressore verso la vittima colpita violentemente e reiteratamente con un coltello, in zone vitali del corpo”.

Il giovane di Itri, infatti, è stato raggiunto da tre fendenti; sottoposto alle cure dei sanitari è stato ricoverato all’ospedale Dono Svizzero di Formia in gravi condizioni e dove è ancora ricoverato in prognosi riservata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane accoltellato sul lungomare a Gaeta, proseguono le indagini

LatinaToday è in caricamento