Tentato omicidio di un transessuale, condannato a sette anni di carcere

Il 26enne aveva accoltellato la vittima nel suo appartamento poi era fuggito. Oggi il processo con rito abbreviato

E’ stato condannato a sette anni di carcere il 26enne di nazionalità rumena responsabile del tentato omicidio di un trans avvenuto il 25 maggio dello scorso anno in un appartamento del capoluogo pontino.

Toader Clapton, che è tuttora detenuto, è comparso questa mattina davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Giorgia Castriota per rispondere della brutale aggressione ai danni di un 46enne accoltellato più volte. A chiamare i soccorsi quella sera era stata la stessa vittima quando ormai il suo aggressore era già scappato: i soccorritori lo avevano trovato a terra, seminudo, con evidenti ferite da taglio in una pozza di sangue.  L’uomo aveva raccontato che Clapton si era presentato nel suo appartamento, in via Piave, chiedendo di consumare un rapporto sessuale invece avrebbe iniziato a colpirlo con un coltello da cucina ferendolo sulla schiena, al torace e sugli arti, tanto da fargli perdere i sensi. La vittima era stata trasportata prima al pronto soccorso del Santa Maria Goretti e poi trasferita al San Camillo di Roma. Le indagini per risalire all’autore del gesto erano state velocissime: a distanza di poche ore gli uomini della Squadra Mobile  avevano rintracciato e arrestato il 24enne presso la stazione delle autolinee. A suo carico il coltello utilizzato per aggredire il trans e alcuni abiti sporchi di sangue ritrovati nella sua abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa mattina il processo con rito abbreviato su richiesta della difesa, rappresentata dall’avvocato Adriana Anzeloni. Il pubblico ministero al termine della requisitoria ha chiesto una condanna a sette anni e due mesi, il gup al termine della camera di consiglio ha condannato Clapton, che è tuttora detenuto, a sette anni di carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento