rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Aprilia

Minaccia di buttarsi sui binari della metro di Roma: salvata una ragazza di Aprilia

E' accaduto a Roma. La giovane, 22 anni, è stata bloccata da carabinieri e militari dell'Esercito e poi affidata alle cure di un ospedale

Ha cercato di buttarsi sui binari della metropolitana di Roma ed è stata salvata dai carabinieri e dai militari dell'Esercito. E' accaduto nella serata di ieri, 29 agosto, a Roma allo scalo metropolinato della linea B Laurentina. La donna è una 22enne di Aprilia che, in stato confusionale infastidiva i passanti minacciando di gettarsi sui binari. 

Sul posto è intervenuta una pattuglia composta da un carabiniere della stazione di Roma Cecchignola e i militari dell'Esercito italiano del 232° Reggimento  Trasmissioni di Avellino, impegnata nell'operazione "strade sicure". I militari sono riusciti a bloccare la giovane e a trattenerla, per poi richiedere l'intervento del personale sanitario del 118 che ha trasportato la donna all'ospedale Sant'Eugenio, dove è stata sottoposta a trattamento sanitario e a un ricovero in psichiatria. 

Nei giorni scorsi, sempre a Roma, un'altra tragedia sfiorata a Ponte Milvio. Un ragazzo di 25 anni di Cori, licenziato dal datore di lavoro e con problemi sentimentali, è stato salvato dai carabinieri poco prima di gettarsi nel Tevere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di buttarsi sui binari della metro di Roma: salvata una ragazza di Aprilia

LatinaToday è in caricamento