Giovedì, 18 Luglio 2024
CRONACA / Terracina

Violenta aggressione al guardiano della Caritas: la vittima in ospedale con le costole fratturate

La vittima aveva invitato l'ospite a rispettare le regole di convivenza della struttura. Per tutta risposta è stato picchiato

Ha aggredito un ospite della Caritas di Terracina solo perché questi lo aveva invitato a rispettare le regole all'interno della struttura. Gli agenti del commissariato di polizia sono intervenuti in seguito a una segnalazione e hanno accertato che la vittima stava svolgendo nel centro della Caritas le funzioni di guardiano. Per questa ragione si era recato nella stanza in cui era ospitato l'aggressore, un uomo italiano, e gli aveva fatto notare il mancato rispetto di alcune regole che erano state imposte per la convivenza degli ospiti.

Per tutta risposta è stato aggredito alle spalle e scaraventato per terra nel corridoio procurandosi la frattura del malleolo e la frattura di quattro costole, tanto da rendere necessario il soccorso del 118 e il trasporto in ospedale, dove è stato poi refertato con una prognosi di 30 giorni.

Gli agenti hanno immediatamente acquisito le immagini delle telecamere di video sorveglianza, che hanno parzialmente immortalato l'aggressione. Alla luce degli elementi acquisiti, hanno quindi identificato il responsabile denunciandolo all'autorità giudiziaria per il reato di lesioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta aggressione al guardiano della Caritas: la vittima in ospedale con le costole fratturate
LatinaToday è in caricamento