Tentata estorsione e danneggiamento: un 51enne di Terracina dai domiciliari finisce in carcere

Il provvedimento eseguito dai carabinieri ed emesso dalla Corte d'Appello di Roma

Un 51enne, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stato condotto in carcere in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Corte d'Appello di Roma. Il tribunale ha concordato infatti con la richiesta di aggravamento della misura avanzata dall'Arma dei carabinieri di Terracina, dove l'uomo risiede.

Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e l'uomo è stato trasferito nella casa circondariale di Regina Coeli. Deve rispondere dei reati di tentata estorsione e danneggiamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento